Come iniziare

Cosa occorre per iniziare?

L’occorrente per iniziare questo lungo viaggio nell’ online sono un bel pò ma, la cosa di primaria importanza è un  gestionale magazzino; ovvero, un software (un programma) che gestisce il magazzino degli articoli. Abbituati magari a carta e penna o con un piccolo gestionale per tenere il conteggio o la disponibilità degli articoli o semplicemente nel fare l’ inventario, nel negozio virtuale purtroppo  questo non è più possibile. Il programma gestionale elabora i nostri articoli e li gestisce in quantità in prezzo e in disponibilità all’interno del magazzino reale dell’imprenditore. Ci sono gestionali i quali possono essere collegati agli e-commerce e ai vari tipi di Marketplace (come ad esempio Amazon, E-bay,ecc).

vendere online

Cosa occorre

per l'online?

foto

servizio
fotografico

per gli articoli

Fare foto agli articoli

Dopo aver acquistato il gestionale occorre effettuare le foto agli articoli da mettere in vendita. Ciò significa, avvalersi di un buon fotografo o di una buona macchinetta fotografica (consiglierei vivamente una Nikon). Per quanto riguarda le fotografie, per il sito non si hanno parametri o limiti (salvo se si voglia metterle all’interno di Facebook Buisness, il quale ha dei parametri di altezza e larghezza da considerare), ma per quanto riguarda i vari Marketplace, purtroppo si hanno delle regole prestabilite  alle quali non si può disobbedire (tra le tante quella più importante lo sfondo dovrà essere bianco e l’articolo  in vendita ben visibile e non ci dovrà essere nulla che possa distogliere lo sguardo dal prodotto) poichè la cosa primaria è l’articolo in vendita e non il contorno dello stesso.

E dopo le foto?

Raccomando vivamente che: “Quello che vi farà vendere è la foto; più pulita, più nitida sarà e più catturerà l’attenzione”. Dopo aver preparato la prima parte di lavoro, occorre elaborare il piano logistico, ovvero contattare i rappresentati dei corrieri verificando le loro offerte della vostra zona per poter stipulare un contratto con essi. A tal proposito, va specificato che, a secondo della merce che vendete e spedite essi avranno un certo ingombro e un certo peso, di conseguenza il costo della spedizione varia  in base ai vostri articoli. Ovvero, se mettiamo caso che vendiate macchine per il caffè, il costo della spedizione che dovrete affrontare è basato dal peso e dalla grandezza del vostro pacco finale. Dopo ciò potremmo incominciare ad avvicinarci al mondo dei Marketplace Amazon ed E-bay e nell’E-commerce.
Nelle prossime pagine andrò a parlare di loro specificando per ognuno di essi i passi da fare.

 
imballaggio

e
dopo

le foto?

"Gran parte del progresso sta nella volontà di progredire".
- Senega-

FacebookLinkedInInstagramYouTubePinterest