Amazon

Vendere come FBA o FBM?

Prima di vendere su Amazon, bisogna capire il suo funzionamento. Occorre sapere che, chi vende in Amazon può far parte di uno dei due tipi di venditori: FBA e FBM.
FBA, sta per Fulfillment by Amazon, ovvero il venditore da piena predisposizione allo stesso di vendere i suoi articoli. Quindi, in questo caso, il venditore, non deve preoccuparsi di nulla poichè sarà il marketplace stesso a caricarsi di ogni lavoro dietro le quinte: impacchettare, spedire, gestire i clienti, monitorare i prodotti in magazzino, ecc.

vendere online

Conviene vendere

con amazon?

amazon

è
così

semplice?

E' così semplice?

Ma tutto questo, sembrerebbe la meraviglia delle meravigle; che ci vuole a fare i soldi in questo modo senza responsabilità e senza costi? Senza costi voi pensate?! Beh, non è proprio così. C’è da spiegare che a secondo degli articoli che vendiamo, come per i corrieri, anche per i magazzini di amazon occuperanno un certo posto; tale posto ha un costo il quale appunto può variare. Più è grande l’articolo e più posto prenderà e più il costo aumenterà. Quì potrete avere tutte le info che vi serviranno a riguardo. 

Altri costi?

Oltre a ciò, occorre aggiungere il costo mensile per accedere come venditore sulla piattaforma pari a 39 € (escl. IVA), la percentuale di trattenute sul venduto varia a seconda della categoria a cui appartiene il prodotto comprese le spedizioni (articolo 100€ + 4,90€ di spedizione = 104,90€ = trattenute su il prezzo totale).Altri costi relativi all’attività possono essere quelli legati ai tool i quali possono essere le campagne pubblicitarie.

 
costi

Quali
sono

i costi?

fbm

Cosa
significa

fbm?

I costi per FBM?

FBM, sta per per Fulfillment by Merchant, ovvero il venditore ha lui stesso in mano tutto; sia la parte logistica, sia la parte dell’inventario, sia la gestione della clientela,ecc. Qui, i costi sono 39 € mensili per accedere come venditore sulla piattaforma, più i vari costi di commissione per ogni mercato, più la percentuale a secondo della categoria merceologica di cui fa parte l’articolo che stiamo vendendo, più i costi di spedizione, più le commissioni che amazon prende per ogni spedizione da noi effettuata la quale varia tra il 2% al 10%. Tutto ciò, togliendo le tasse nazionali e il lavoro svolto dal personale logistico interno. Verrebbe da chiedere a questo punto, quanto conviene vendere su Amazon?!

Conclusioni

Allora c’è da specificare che, a mia opinione, chi è un rivenditore di articoli, prima di mettersi in gioco nella piattaforma, dovrà verificare i costi che dovrà affrontare realmente e, al limite, se proprio ci si vuol provare ad intraprendere il mercato di Amazon, vederlo come un trampolino di lancio per farsi conoscere al livello europeo. Per altre informazioni riguardanti i costi di commissione per categoria merceologica, vi allego il link diretto di Amazon.

 
conclusioni

Conviene
allora

vendere con amazon?

"A volte i tuoi migliori investimenti,
sono quelli che non fai".
- Donald Trump-

FacebookLinkedInInstagramYouTubePinterest